Un modo di essere

Area tematica:

introspezione

Il celebre psicologo americano espone i cambiamenti avvenuti nella sua vita e nel suo pensiero negli anni Settanta. Con lo stile diretto e personale che lo caratterizza, Rogers rivela come è cambiato il suo modo di essere, sia sul piano umano che professionale, e come è arrivato a concepire un approccio centrato sulla persona. Nella prima parte del libro racconta le sue esperienze relazionali, le origini della sua filosofia, la valutazione della sua carriera, la sua personale concezione della “realtà”. Nella seconda parte espone il suo approccio centrato sulla persona, che si applica a ogni situazione in cui la crescita – di una persona, di un gruppo, di una comunità – è compresa nelle finalità. La terza parte è dedicata al processo educativo e al suo futuro. Nella parte finale Rogers espone le sue opinioni sulla drastica trasformazione con cui si deve confrontare la cultura contemporanea, e descrive il tipo di persona che potrà vivere in quel mondo nuovo.

(Fonte: ibs.it)

Su cosa ci fa riflettere?

Sull’importanza della letteratura come punto di vista sul mondo e sulla sua conoscenza.

 

Salva