Cos’è la MINDFULNESS

Mindfulness è un termine inglese che significa consapevolezza, presenza mentale nel momento presente. John Kabat-Zinn, uno dei primi ad occuparsi di mindfulness ha dato questa definizione: “Mindfulness significa prestare attenzione, ma in un modo particolare:a) con intenzione, b) al momento presente, c) in modo non giudicante”. Si può descriverla anche come di un modo per coltivare una più piena presenza all’esperienza del momento, al qui e ora.

L’approccio della mindfulness deriva direttamente dalle pratiche meditative più antiche come lo zen e la vipassana; il suo obiettivo consiste nel proporre alle persone un livello introduttivo di pratica di meditazione che sia accessibile a tutti ed abbinabile ai contesti di vita quotidiani nei quali ci troviamo a vivere oggi come oggi.

La mindfulness è un approccio moderno, con radici antichissime che mira a metterci in una nuova e più funzionale relazione con il disagio, con la sofferenza e con i conflitti che spesso nella vita ci troviamo ad affrontare.

L’approccio della mindfulness si focalizza sul modo in cui usiamo la nostra attenzione per rapportarci alla vita di tutti i giorni, pone inoltre la lente di ingrandimento su tutti quegli automatismi che condizionano negativamente la nostra esistenza. Praticando la mindfulness aumenta gradualmente la nostra capacità di stare nel qui ed ora, senza essere sempre schiavi della mente che continuamente si proietta all’indietro trovando il dolore, o in avanti trovando l’ansia. La mindfulness ci insegna a non respingere il dolore, ma a farne un motivo di crescita personale.

Gran parte dello stress che occupa le nostre vite deriva dalle risposte automatiche che la nostra mente fornisce a determinati stimoli; praticare la mindfulness ci aiuta ad elaborare nuove e più funzionali strategie di risposta che ci permetteranno di abbassare incredibilmente i livelli di stress.

Nello specifico esiste un protocollo chiamato MBSR che, durante l’arco di 8 incontri di gruppo, fornisce ai partecipanti gli strumenti per utilizzare un approccio completamente nuovo e sano allo stress ed alla sofferenza.Tramite l’utilizzo di meditazioni guidate ed altre pratiche di consapevolezza, l’MBSR ci permette di osservare la realtà e quindi la vita sotto un altro punto di vista che ci permette finalmente di assaporarne in pieno il gusto.