Terapia Individuale

La Psicoterapia individuale si basa sulla relazione individuale fra terapeuta e paziente. Fa uso del colloquio, della parola e della riflessione per comprendere le motivazioni del malessere e della sofferenza, soprattutto dal punto di vista emotivo.

Attraverso un percorso psicoterapeutico, l’individuo può arrivare a cambiamenti strutturali, rafforzando e maturando il proprio Io modificando i meccanismi patologici.

La psicoterapia individuale si basa su alcuni presupposti indispensabili:

  • Il colloquio: Il paziente racconta la sua storia, le sue esperienze passate e presenti, le emozioni connesse. Il terapeuta utilizza la parola per interpretare, chiarire e indicare le relazioni tra i diversi contenuti psichici che emergono durante il lavoro terapeutico.
  • L’interpretazione: Mette in relazione il passato e il presente, aumentando i livelli di consapevolezza dell’individuo in relazione alle sue esperienze.
  • La relazione: il rapporto che si instaura tra paziente e terapeuta e la fiducia reciproca sono strumenti imprescindibili del lavoro terapeutico. Senza, non può essere innescato alcun processo di trasformazione nel paziente.
  • Il transfert: Durante la psicoterapia sono proiettati sul terapeuta alcuni contenuti significativi della vita interiore del paziente. Sentimenti antichi familiari, relazioni col mondo esterno, rapporti emotivi   con   personaggi   della   realtà   attuale. Il trasferimento di questi contenuti sul   terapeuta consente al paziente di viverli nel presente della relazione terapeutica, ed elaborarli.
  • Il setting: Stabilisce i termini della situazione in cui avvengono gli incontri: orari, ambiente e costo delle sedute forniscono al paziente la cornice del lavoro terapeutico. All’interno di tale cornice potrà fare emergere, in condizioni di relativa sicurezza, anche i propri contenuti emotivi più nascosti e vergognosi, rendendone possibile l’elaborazione e la modificazio, all’interno del quale è possibile far emergere i contenuti profondi della psiche soprattutto grazie al rapporto instaurato col terapeuta.